Firmo

Mandorle Amendolara, premiate eccellenze

Antonio e Luca Cirigliano che producono la mortadella con le mandorle di Amendolara e il gastronomo Giuseppe Salvatore Paladino e il patry chef Antonio Montalto, autori della linea di panettoni PepperOne, uno dei quali, il Calipso, è fatto con le mandorle della cittadina dell'Alto Jonio e i fichi dop di Cosenza, sono i vincitori ex-aequo della sezione "Impresa, Innovazione e Identità" del "Premio Amendolara". Il concorso, che ha già premiato per la sezione "Sociale" il vescovo di Cassano allo Jonio, mons. Francesco Savino, e per la sezione "Ricerca" il presidente della stazione zoologica di Napoli "Anton Dohrn", Roberto Danovaro, è promosso dall'Amministrazione comunale di Amendolara, guidata dal sindaco Antonello Ciminelli, con il sostegno della Global Technologies srl. Il premio è stato assegnato a prodotti gastronomici realizzati con l'utilizzo delle mandorle di Amendolara, eccellenza produttiva della cittadina dell'alto Jonio Cosentino.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie